POLICLINICO TOR VERGATA

 

cerca nel sito

 

Progetto Tobia Dama Policlinico Tor Vergata

 

Il Policlinico Tor Vergata, recependo la Determinazione della Regione Lazio del 13 febbraio 2023, n. G01769 riguardante l’adozione delle "Linee d'indirizzo regionali per l'organizzazione dei percorsi assistenziali rivolti alle persone con disabilità complessa e/o cognitivo-relazionale", attiva il Progetto TOBIA (Team Operativo Bisogni Individuali Assistenziali) – Dama (Disabled Advanced Medical Assistance).

Il PTV entra quindi a far parte della rete regionale del Lazio TOBIA  - DAMA  e si propone di garantire la presa in carico delle persone con disabilità intellettiva o relazionale (già in cura per la loro patologia specifica presso i centri specializzati) attraverso l’organizzazione di appropriati percorsi di prevenzione o percorsi diagnostico/terapeutici, avvalendosi del lavoro di squadra di diverse specialità e figure professionali.

 

A chi è rivolto il progetto

Il Progetto è rivolto ai pazienti: 

  • adulti e pediatrici (ad esclusione dell’età neonatale);con disabilità complessa cognitivo – relazionale o neuromotoria; con deficit della comunicazione; 
  • con comportamento parzialmente collaborante o non collaborante; 

Non possono accedere al servizio i pazienti con demenza/Alzheimer e patologie psichiatriche specifiche in quanto presenti percorsi specifici e PDTA dedicati, in ambito ospedaliero/territoriale.

 

Chi può contattare il servizio

La segnalazione dei casi al Servizio Tobia del Policlinico Tor Vergata potrà pervenire da: 

  • Medici di Medicina Generale (MMG) e Pediatri di Libera Scelta (PLS)
  • Servizi di Tutela Salute e Riabilitazione Disabili Adulti (TSRDA)
  • Servizi di Tutela Salute Mentale e Riabilitazione in Età Evolutiva (TSMREE)
  • Familiari e caregiver (delle strutture riabilitative ospitanti di diversa tipologia)
  • Centrali Operative Territoriali
  • Tutore Legale, Amministratore di sostegno
  • Assistente sociale

 

Obiettivi del Progetto

Il progetto si pone come obiettivo principale di assicurare, secondo un criterio di equità, a tutti i cittadini con disabilità complessa e/o cognitivo relazionale, un percorso dedicato.

Le attività ambulatoriali, di day-hospital o day surgery vengono organizzate in modo da realizzare più prestazioni nello stesso giorno, incluse quelle che necessitano di anestesia, evitando così accessi ospedalieri ripetuti a distanza di poco tempo.

Vengono realizzati interventi di prevenzione secondaria e terziaria, che possono richiedere prestazioni semplici (come un prelievo sanguigno o un ECG, talvolta di difficile esecuzione), come pure frequentemente approfondimenti di radiologia diagnostica in sedazione, grazie alla collaborazione con l’OPBG (Ospedale Pediatrico Bambino Gesù).

Il team operativo e multidisciplinare di professionisti sanitari (costituito da professionisti medici delle specialità chirurgiche, mediche, di pronto soccorso, odontoiatriche, di neuropsichiatria infantile, infermieri, fisioterapisti, logopedisti, assistenti sociali, personale di supporto) prende in carico la persona definendo il percorso clinico–assistenziale agevolato.

Il servizio garantisce anche accessi facilitati in Pronto Soccorso con priorità di entrata nell'ambito dello specifico codice assegnato e sala d'attesa dedicata per il paziente e il suo caregiver. Fine ultimo del progetto è la riduzione degli accessi ospedalieri e dei tempi di degenza.

La presenza del caregiver è assicurata in ogni setting assistenziale. 

 

Quali prestazioni possono essere effettuate

Presso il Policlinico Tor Vergata sono state attivate diverse professionalità che rivolgono le loro prestazioni specialistiche ai pazienti con disabilità cognitivo-comportamentale, essi costituiscono il team operativo e multidisciplinare del Progetto Tobia Dama del PTV (definito con la deliberazione n.555 del 12.05.2023 e successive modifiche):

 

AREA DEI PROFESSIONISTI DELLA SALUTE:

  • Coordinatore del Progetto: Dr. Alessandro Sili
  • Case Manager Infermiere clinico presso Ambulatorio Cronicità: Dr.ssa Concettina Donzelli
  • Infermiere clinico SPDC: Dr.ssa Emanuela Bertinelli
  • Infermiere clinico Neuropsichiatria Infantile: Dr.ssa Anna Lisa Maviglia
  • Logopedista: Dr.ssa Patrizia Marroni
  • Assistente Sociale: Dr.ssa Francesca Simoncelli
  • Terapista della Neuropsicomotricità dell’età evolutiva: Dr.ssa Angela De Luca
  • Tecnico della Riabilitazione Psichiatrica: Dr.ssa Annarita Speranza 

 

  • ODONTOIATRIA ADULTI:
    accesso con prescrizione del MMG per “prima visita odontoiatrica urgente”. L’appuntamento verrà fissato nell’arco delle 48 ore. Se il paziente può essere trattato ambulatorialmente viene definito un appuntamento, nel caso di necessità ad effettuare visita/trattamento in sedazione vi è la possibilità di organizzare il giovedi mattina la prestazione (due posti di day surgery riservati all’odontoiatria su richiesta) con la collaborazione dell’equipe anestesiologica (medici responsabili: Prof. Mario Dauri, Dr.ssa Ilaria Giuliano). 
    Gli odontoiatri responsabili/coinvolti sono: Prof. Patrizio Bollero, Dr.ssa Luisa Cotticelli, Dr. Francesco Gianfreda, Dr.ssa Silvia Piccolo. 

  • SERVIZIO NEURORADIOLOGIA PEDIATRICA:
    attivato su prescrizione della neuropsichiatria infantile per effettuare indagini diagnostiche, su pazienti pediatrici, in sedazione. Il servizio viene organizzato con cadenza mensile e vi è una convenzione con l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù per la presenza di un anestesista pediatrico durante la procedura. 
    I medici responsabili/coinvolti sono: Prof. Luigi Mazzone, Dr.ssa Assia Riccioni, Dr.ssa Chiara Scoppola.

  • NEUROPSICHIATRIA INFANTILE:
    vengono effettuate visite specialistiche ed esami di primo livello su pazienti pediatrici.
    I medici responsabili/coinvolti sono: Prof. Luigi Mazzone, Dr. ssa Assia Riccioni, Dr.ssa Martina Siracusano. 

  • NUTRIZIONE CLINICA:
    vengono accolti pazienti con disturbi cognitivo – relazionali che accedono su prescrizione del MMG per impostare un regime alimentare adeguato alle esigenze nutrizionali in relazione all’età e alle problematiche evidenziate. 
    I medici responsabili/coinvolti sono: Prof. Antonino De Lorenzo, Dr. Lorenzo Romano. 

  • MALATTIE INFETTIVE:
    vengono effettuate consulenze su pazienti con problematiche infettivologiche su prescrizione del MMG/PLS. 
    Il medico responsabile/coinvolto: Dr. Luca Dori 

  • CARDIOLOGIA:
    vengono effettuate visite, Ecg ed ecocardiogrammi su pazienti con problematiche cognitivo – relazionali su prescrizione del MMG/PLS.  
    Il medico responsabile/coinvolto: Dr. Gianpaolo Novelli 
  • CHIRURGIA GENERALE:
    vengono effettuate visite e/o programmazione di interventi di piccola chirurgia.
    Il medico responsabile/coinvolto: Dr. Eugenio Iannelli
  • MEDICINA INTERNA:
    viene effettuata una valutazione globale dello stato di salute del paziente.
    Il medico responsabile/coinvolto: Dr.ssa Benedetta Cartenì.

  • PRONTO SOCCORSO:
    gestione degli accessi facilitati in Pronto Soccorso con priorità di entrata nell'ambito dello specifico codice assegnato.
    Il medico responsabile/coinvolto: Dr.ssa Teresa Ricciardulli

Per le prestazioni specialistiche non menzionate verranno di volta in volta coinvolti gli specialisti di riferimento e attivata, laddove necessario, la rete della regione Lazio Tobia Dama.

 

 

Contatti

Dove: Linea Verde n.2, primo piano, stanza 96
Orario Ambulatorio: venerdì dalle 09.00 alle 12.00
Telefono: 333.66.73.016 - attivo ogni primo venerdì del mese dalle ore 09.00 alle ore 12.00 per effettuare il triage telefonico
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  nella quale indicare: 

  • descrizione  dello stato di salute della persona con disabilità
  • elencare gli esami ed interventi necessari
  • le difficoltà specifiche all’esecuzione degli stessi precisando (in caso di MMG o PLS) se si tratti di richiesta urgente o ordinaria
  • recapito telefonico per essere ricontattati

Si verrà ricontattati entro 24 ore per un colloquio telefonico che consentirà, tramite alcune semplici domande, di poter conoscere la situazione, rilevare le principali problematiche/bisogni e di fornire una prima immediata risposta. Si può quindi pianificare il tipo di intervento/percorso più idoneo alle esigenze della persona disabile e dei suoi familiari nei tempi più opportuni

 

tobia

tobia

 

 

 

Presentazioni e Convegni relativi al Progetto Tobia Dama

 

 

 

 

 

 

 

Amministrazione Trasparente
Albo Online
Bandi di Gara
Concorsi e Selezioni

Seguici sui nostri social